Valeria Bellantuono Experience

Questa Experience è terminata... adesso posso raccontartela!

2 Giugno 2024

Parco dei Boschi di Carrega

Le raffinate atmosfere dei boschi ducali

Il Parco dei Boschi di Carrega (in provincia di Parma), istituito nel 1982, è stato il primo Parco della Regione Emilia Romagna. Si estende sui terrazzi fluviali fra il fiume Taro e il torrente Baganza ed ha un’estensione di circa 1270 ha (2600 ha considerando anche l’area contigua). Tutela un’area boscata collinare di grande interesse naturalistico, storico e culturale.
L’elegante paesaggio mostra un’alternarsi di boschi, prati stabili e seminativi solcati da numerosi ruscelli e piccoli specchi d’acqua artificiali, creati a scopo paesaggistico ed irriguo tra la fine ‘800 e i primi del ‘900.

Itinerario del nostro percorso

Un percorso generalmente molto facile che si snoda attraverso tipi di paesaggi molto diversi: i Boschi di Carrega, il Parco Fluviale del Taro e in mezzo un paesaggio di dolci colline e campi aperti. Da non sottovalutare anche i bellissimi palazzi storici che incontreremo lungo il percorso!

Il nostro cammino inizia nei pressi di un parcheggio accanto alla Strada del Conventino a Collecchio da cui entreremo nel Parco naturale Boschi di Carrega, ricoperto principalmente da castagni e faggi. Sono presenti anche alcuni esemplari di piante esotiche tra cui il Cedro del Libano, l’abete bianco americano e la sequoia.

Una giornata di totale immersione nella foresta circondati anche da numerosi laghetti che arricchiscono l’atmosfera quasi nobiliare di questa area protetta. Praticamente una foresta nella pianura, a due passi dalla città!

L'experience in breve...

Livello di difficoltà:
T – facile
BOSCHI CARREGA

È andata così